Ricette

Linguine porri e limone

linguine-Porri-e-limone_ricette_equilibrium_intelligent_food

Ingredienti per 4 persone

  • 350 g di linguine Equilibrium Food
  • 300 g di porri
  • 1 limone
  • Olio extra vergine d’oliva Equilibrium
  • Sale
  • Pepe
Per questa ricetta abbiamo utilizzato:

Come preparare le linguine con porri & limone

  • Tagliate il porro a rondelle e mettetelo a stufare in padella con un cucchiaio di olio per 10 minuti a fiamma dolcissima;
  • Se il fondo di cottura dei porri dovesse asciugarsi troppo aggiungete poca acqua poi salate;
  • Cuocete le linguine in abbondante acqua salata e scolate al dente;
  • Versate le linguine in una padella in cui avrete messo il succo del limone con un cucchiaio di acqua di cottura della pasta e fate saltare tutto per 1 minuto;
  • Unite infine i porri e fate insaporire;
  • Servite cospargendo la pasta con un po’ di buccia grattugiata del limone.

Porri: caratteristiche & valori nutrizionali & limone

Il porro è un alimento disintossicante, dalle proprietà diuretiche e lassative. Ottimo antiossidante naturale, grazie alla presenza di flavonoidi, minerali e vitamine, ha notevoli benefici per la salute umana.

Il porro è anche un ottimo alleato del sistema cardiovascolare e circolatorio, in quanto contribuisce a distruggere il colesterolo cattivo che ostruisce vene e arterie. Simile alla cipolla, è più ricco di calcio, ferro, fibre, proteine e vitamine, in particolare la vitamina C ma contiene anche vitamine A, K, ed E.
Il porro è un ortaggio poco calorico e ricco di fibre dove le proteine sono scarse e i grassi quasi assenti. L’apporto energetico è infatti conferito prevalentemente dal fruttosio.

Dei porri si consuma la parte bianca, che costituisce il cuore della pianta. Anche le foglie, seppur solitamente scartate, sono ricchissime di vitamine e ottime se consumate in minestre, vellutate, risotti e per preparare dei fantasiosi involtini.

Limone: caratteristiche & valori nutrizionali

Il limone ha moltissime proprietà: antisettica, tonica, fluidificante, emostatica, carminativa, vermifuga e alcalinizzante. Inoltre, per ricchezza di antiossidanti e vitamine, è uno degli alimenti anticolesterolo per eccellenza. L’acido citrico e i citrati in esso contenuti sono infatti dei naturali regolatori di acidità.
In particolare, considerate le elevate concentrazioni di acido citrico, è un alimento fortemente alcalinizzante. Particolarmente indicato nelle diete depurative o mirate alla prevenzione dei calcoli renali da accumulo di cistina ed acido urico.

Per incrementare naturalmente l’apporto di vitamina C nella dieta, il nostro consiglio è di provare a sostituire l’aceto con il succo di limone per condire le vostre insalate. In questo modo, potrete anche migliorare l’assorbimento del ferro da fonti vegetali.

Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin