fbpx

5 consigli per mangiare sano e fare la spesa nella fase 2 della pandemia

BLOG - La lezione del Coronavirus

5-consigli-per-mangiare-sano-e-fare-la-spesa-nella-fase-2-della-pandemia.

Oggi, in questo articolo il nostro esperto, Antonello Sannia, presidente del comitato scientifico del Gruppo Blue Sky Natural Resources Ltd., ci darà 5 consigli per mangiare sano e fare la spesa nella fase 2 della pandemia, senza ansie, stress o paure.

La prima fase quella del lockdown, che ci ha confinato in casa per circa due mesi, è finita e siamo entrati nella fase 2 della pandemia, quella della ripartenza.

Ma in che modo si ripartirà? O meglio come si conviverà con il virus?

Dopo 2 mesi di confinamento in casa si assiste purtroppo a dati sconfortanti per quanto riguarda l’aumento del peso corporeo. È questa la fotografia scattata da una analisi condotta dall’Università di Roma Tor Vergata.

Dall’analisi risulta in particolare che nel 44% dei casi il maggior appetito e la consolazione cercata nel cibo contro l’ansia e lo stress causati dal Covid-19 (48%)(ne abbiamo parlato in questo articolo: “Coronavirus: una quarantena senza stress con la giusta dieta!), uniti all’inattività forzata, hanno lasciato il segno sulla silhouette e sull’addome di molti.

La soluzione migliore è mettere in atto una strategia di attacco specifica per ogni tipo di aumento di peso

Nello specifico per mettere KO la fatidica pancetta è consigliato non solo per un fattore estetico, ma anche per evitare il sorgere di possibili patologie croniche, se vuoi scoprirne di più leggio il nostro articolo “Patologie croniche come prevenirle e curarle

Andiamo ora nello specifico a scoprire i 5 consigli per mangiare sano e fare la spesa nella fase 2 della pandemia

1. Mettiti a dieta

Dopo avere ascoltato gli esperti e in particolare il proprio medico, mettiti a dieta e di prediligi i prodotti naturali ricchi di fibre, ma poveri di grassi e di calorie, puntando sulle proteine che hanno un alto potere saziante e sono capaci di ridurre il rischio di obesità, come quelle fornite da pesce, latte, yogurt, carni magre e alcune verdure come i legumi e i cereali integrali.

Come abbiamo già detto, l’aumento del peso corporeo non è solo un problema estetico, ma soprattutto che è un fattore di rischio importante per le malattie cardiovascolari e per il diabete.

2. Riprendi o inizia a fare sport

Per quanto possibile bisogna riprendere l’attività fisica, incrementando progressivamente le passeggiate all’aperto o i giri in bicicletta, ma sempre indossando la mascherina ed evitando assembramenti con altre persone.

3. Mangia frutta e verdura sia cotta che cruda

Oltre alle proteine è fortemente consigliato aumentare il consumo di frutta e verdura, sia cotta sia, ancora meglio, cruda, che però va scelta e cucinata seguendo alcune regole di igiene.

Come lavare frutta e verdura e quali accortezze adottare? Nello specifico consigliamo di lavare la frutta con acqua calda meglio se con l’aggiunta di un antibatterico o disinfettante per alimenti.

4. Quali accortezze avere quando facciamo la spesa?

Dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss) arriva un vademecum per i consumatori che devono “seguire regole precise in ambito di igiene, conservazione e consumo degli alimenti”, dalla pulizia delle mani alla cautela di non appoggiare le borse della spesa sulle aree dove prepariamo il cibo.

Questo vademecum non riguarda solamente i consumatori, ma coinvolge anche gli operatori del settore alimentare, in particolar modo della grande distribuzione, che devo rispettare stringerti regole di igene, nello specifico:

  • I consumatori: fin dal momento della spesa, consigliamo l’uso delle mascherine, dei guanti e delle pratiche di disinfezione delle mani.

    Tornati a casa, invece, bisogna avere cura di non poggiare le borse utilizzate per il trasporto della spesa (che sono state poggiate nelle aree di imbustamento e per terra) su superfici con cui verranno in contatto gli alimenti.

    Lavare periodicamente le borse della spesa utilizzando acqua e sapone o soluzioni disinfettati a base di cloro e infine, prima di riporre la spesa e dopo averla riposta, lavare accuratamente le mani con acqua calda e sapone per 40-60″ secondi.

  • I venditori:devono attenersi in modo scrupoloso alle buone pratiche igieniche che devono comprendere anche la gestione delle pulizie, il controllo degli accessi nei punti vendita, la distribuzione di prodotti igienizzanti per le mani.

5. Non disinfettare le confezioni alimentari, ma conservali con accuratezza

Per l’Iss non serve disinfettare le confezioni alimentari, ma disporre gli alimenti all’interno del frigorifero rispettando il principio di separazione fra i prodotti crudi e i prodotti cotti, che devono essere sempre preservati da eventuali contaminazioni all’interno di recipienti chiusi o mediante idonea copertura.

Inoltre, bisogna prevedere una disinfezione periodica delle superfici di casa, in particolar modo di quelle a contatto con gli alimenti.

In conclusione

In questo articolo abbiamo scoperto 5 consigli per mangiare sano e fare la spesa nella fase 2 della pandemia.

Nello specifico per ritrovare il peso forma dopo circa due mesi di confinamento forzato, fermando l’escalation dell’aumento del peso abbinando ora, con la possibilità di tornare a fare sport all’aperto, l’attività fisica con la gestione dell’alimentazione quotidiana.

Pasta di grano Antico Senatore Cappelli con Curcuma & Pepe Nero

Riduce l'accumulo di grassi, aumenta la sazietà e accelera il tuo metabolismo

Vuoi raggiungere il tuo peso forma?

Scarica gratis le Linee Guida alla Corretta Alimentazione e scopri i menu giornalieri preparati dai nostri nutrizionisti

Vuoi fare il pane in casa ma non sai da dove iniziare?

Scarica gratis le nostre 15 ricette a base di farina di Ceci e di Grano Duro per perdere peso con piatti gustosi
Condividi su facebook
Condividi su google
Condividi su twitter
Condividi su linkedin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su